Apple & Sun: Curtis Sasaki

 Articolo pubblicato il 21/12/2007 che parla di Personaggi,Software 

Che nella Silicon Valley nel corso della propria carriera si passi da un’azienda all’altra non è una rarità: ci sono però alcuni personaggi che emergono per il ruolo di spicco avuto più volte in progetti importanti.

Curtis SasakiÈ il caso di Curtis Sasaki, che nel curriculum ha diverse voci decisamente interessanti tra cui Apple e Sun. Nel 1984 era in Apple per il lancio del Macintosh e successivamente ha ricoperto il ruolo di responsabile per lo sviluppo di vari Apple II tra cui il IIGS ma anche di stampanti come la ImageWriter II e la LaserWriter.
Sasaki ha poi seguito Steve Jobs in NeXT dove ha passato diversi anni ottenendo anche un brevetto per il suo lavoro sulla tecnologia magneto-ottica (su cui si basava l’unità dei primi modelli di black hardware). A NeXt ha fatto seguito un periodo in General Magic, sfortunato progetto voluto e finanziato da Apple che doveva creare una nuova piattaforma per PDA e dispositivi mobili.

Da qualche anno, come anticipato, Sasaki è in Sun dove come capo ha trovato Jonathan Schwartz, anche lui con trascorsi NeXT. Tra i ruoli ricoperti da Sasaki spicca quello nel 2002 di leader del “Project Madhatter” (poi noto come Java Desktop System), iniziativa atta a creare un sistema operativo basato su Linux.

Immagine tratta da www.soocool.com

Volete approfondire?
Ecco altri articoli che parlano di , ,
 
2 commenti  


2 commenti »

  1. […] Parlando di Curtis Sasaki, avevamo scritto che da Apple aveva seguito Jobs in NeXT dove aveva passato diversi anni e ottenuto un brevetto. Si trattava del risultato del suo lavoro sulla (poco fortunata) tecnologia magneto-ottica su cui si basavano le unità di archiviazione removibili dei primi modelli di black hardware). Il brevetto in questione è il US_Patent_D312,077 per “Computer Disk Cartridge” a nome di Sasaki, in compagnia di Esslinger, Jobs e di Friedrich Konrad Frenkler. […]

    Pingback di Storie di Apple » I brevetti di NeXT — 21 Novembre 2008 @ 1:36 pm

  2. […] più famoso di loro è probabilmente Curtis Sasaki che oltre al IIgs ha lavorato sul primo Macintosh, alla Laser Writer e ha poi seguito Steve Jobs in […]

    Pingback di Storie di Apple – I creatori dell’Apple IIgs — 12 Maggio 2010 @ 7:42 am

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Aggiungete un commento

(necessario)

(necessario)




 


Basato su WordPress e sul tema Conestoga Street di Theron Parlin