Larry, John, Steve e Bruce

 Articolo pubblicato il 18/02/2010 che parla di Personaggi 

Se si richiama la finestra “About” del Finder del System 6 si può notare che oltre alle indicazioni tecniche sulla destra compare una serie di nomi: Larry, John, Steve, and Bruce. Sono i nomi degli sviluppatori di questa versione dell’interfaccia grafica di gestione dei file del Macintosh.

Finder 6.1.8

All’epoca (1988) Apple era solita dare credito ai creatori dei programmi facendoli apparire nelle finestre informative richiamabili dalla prima voce del menù mela. In genere i nomi erano per esteso ed erano talvolta corredati da ritratti (più o meno realistici): nel caso del Finder del System 6 abbiamo però solo dei nomi di battesimo. Vediamo allora di individuare i loro cognomi ed il ruolo che hanno avuto nella storia dell’azienda.

Gli ultimi due sono i più facili da indovinare: Steve e Bruce sono Steve Capps e Bruce Horn.
Horn è celebre per essere il “padre” del Finder, compito in cui è stato aiutato da Steve Capps, noto anche per il suo ruolo nella realizzazione del Newton.

Larry è Larry Kenyon, sviluppatore di lunga data di Apple e parte del team che ha creato il Macintosh. Tra le altre cose kenyon ha lavorato sul Multifinder, la versione del Finder che, a partire dal System 5, permetteva di lanciare più software su un Macintosh e di passare da un programma all’altro.

John è John Meier, il meno noto dei quattro: in Apple ha lavorato al Newton e -ovviamente- am Macintosh. Curiosamente dei quattro nomi è stato l’unico a rimanere legato al Finder, proseguendo a lavorare al suo sviluppo negli anni (e nelle versioni) seguenti.

Volete approfondire?
Ecco altri articoli che parlano di , , , , ,
 
Avete dei commenti?  


Nessun commento »

Nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Aggiungete un commento

(necessario)

(necessario)




 


Basato su WordPress e sul tema Conestoga Street di Theron Parlin