Sette anni di Aqua

 Articolo pubblicato il 05/01/2007 che parla di Calendario,Design,Eventi 

Cinque gennaio 2000: è questa la prima presentazione pubblica dell’interfaccia Aqua di Mac OS X.

Aqua nel 2000L’occasione fu l’appuntamento del Macworld dove Steve Jobs fece il punto della situazione e mostrò al pubblico il nuovo volto del rimpiazzo del Mac OS. Il nuovo Mac OS X era basato su OpenStep e nel corso di tre anni (ce ne sarebbe voluto un altro prima di venire rilasciato)si era arricchito di migliorie e modifiche interne ed esterne di cui Aqua rappresentava un segno del nuovo corso di Cupertino.

Nel comunicato stampa dell’epoca si sottolinea come Aqua fosse “a major advancement in personal computer user interfaces from the same company that started it all in 1984 with the original Macintosh.” reso possibile anche dal “new ‘Quartz’ graphics system which is based on […] PDF rendering, anti-aliasing and compositing—a first for any operating system.”

Così come nel 1997 la plastica traslucida dell’iMac ideato da Jonathan Ive aveva imposto nel design industriale uno standard ammirato, criticato e copiato lo stesso ruolo toccò a partire dal 2000 all’interfaccia di Mac OS X nel campo delle GUI. Piena di icone e pulsanti patinati, trasparenze e riflessi a go-go, Aqua, ha generato in questi anni una scia di ammiratori e imitatori negli altri sistemi operativi prima e sul web poi, divenendo oggettivamente ispirazione dell’estetica dei siti e servizi del cosiddetto “Web 2.0”.

Nota: l’evento citato è stato aggiunto al calendario di Storie di Apple.

Immagine tratta da toastytech.com/guis/guitimeline4.html

.

Volete approfondire?

 
5 commenti  


5 commenti »

  1. Sono fortemente convinto che l’immagine pubblicata, che ripropone lo screenshot di Aqua, non appartiene a MacOSX, bensì ad un tema per WindowsXP che emula la GUI del Mac.
    Ditemi se mi sbaglio.
    PS: Nicola sei un mito!
    ;-)

    commenti di Franz — 6 Gennaio 2007 @ 3:57 pm

  2. Franz non capisco se scherzi o dici sul serio.
    Quella è l’immagine che la Apple usò sul suo sito al tempo per pubblicizzare la prima versione di Mac Os X.

    commenti di iona — 6 Gennaio 2007 @ 7:12 pm

  3. Hai ragione, ho preso un forte abbaglio.
    Solo che su un numero vecchio di Applicando, usarono quell’immagine quando nella didascalia si parlava di ambienti emulati su Winzozz.
    Ho quindi fatto sicuramente confusione.

    commenti di Franz — 8 Gennaio 2007 @ 12:55 pm

  4. […] Preceduta di alcuni mesi dalla versione di test “public beta” la 10.0, seppur con i suoi problemi e inadeguatezze, ha segnato il primo punto di non ritorno nel nuovo corso dei sistemi operativi di Apple, grazie all’accoppiata della sua base Unix-like con la pluri-imitata interfaccia grafica Aqua. Sabato 24 Marzo 2007, 10:05 am […]

    Pingback di Storie di Apple » Sei anni di Mac OS X — 24 Marzo 2007 @ 10:19 am

  5. […] all’avanguardia relative a Internet e alla grafica, una nuova interfaccia utente denominata ‘Aqua’ e un core basato sulla tecnologia UNIX a sorgente aperto: […]

    Pingback di Storie di Apple – Dieci anni fa: la Public Beta di Mac OS X — 14 Settembre 2010 @ 6:48 pm

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Aggiungete un commento

(necessario)

(necessario)




 


Basato su WordPress e sul tema Conestoga Street di Theron Parlin