Il Pismo

 Articolo pubblicato il 24/02/2010 che parla di Design,Hardware 

Noto ufficialmente come “PowerBook (Firewire)” il Pismo è stato presentato nel febbraio 2000 ed è l’ultimo dei portatili professionali basati sul processore G3.

PowerBook G3 (Firewire)Il suo erede sarà infatti il PowerBook G4 con cui Apple abbandonerà definitivamente l’uso dellle forme svasate, del colore nero e della plastica sui modelli di fascia alta nonché il sistema di espansione tramite moduli laterali intercambiabili e estraibili.

Evoluzione del precedente PowerBook G3 (Bronze keyboard), noto come Lombard, il Pismo -il cui nome in codice è un omaggio alla città di Pismo Beach in California– ne ripropone forme, dipensioni e soluzioni ma prosegue l’evoluzione verso nuove tecnologie, in particolare nella connettività.

[continua la lettura della storia]

Volete approfondire?
Ecco altri articoli che parlano di , , , , ,
 
4 commenti  

MacBook di ottobre 2009: addio alla Firewire?

 Articolo pubblicato il 20/10/2009 che parla di Hardware,Lo sapevate che... 

FireWire logoMacBook (maggio 2006)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Late 2006) (novembre 2006)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Mid 2007) (maggio 2007)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Late 2007) (novembre 2007)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Early 2008) (febbraio 2008)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Early 2009) (gennaio 2009)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Mid 2009) (giugno 2009)
USB: 2 2.0
Firewire: 1

MacBook (Late 2009?) (novembre 2009)
USB: 2 2.0
Firewire: non presente

Nota: il titolo (e l’indirizzo) riportava per errore il mese di novembre invece di ottobre.

Volete approfondire?
Ecco altri articoli che parlano di , , ,
 
Avete dei commenti?  




 


Basato su WordPress e sul tema Conestoga Street di Theron Parlin