Un tocco di verde shuffle

 Articolo pubblicato il 01/02/2011 che parla di Design 

iPod shuffle 1gen - cartolina pubblicitariaLe prime tre generazioni dell’iPod shuffle dimostrano come Apple continui a far evolvere e reinventare la sua offerta. Ma al tempo stesso l’azienda punta a comunicare un senso di continuità con il passato, affermando che, nonostante tutto, l’identità ed i concetti base del prodotto sono immutati.

Nel caso dell’iPod shuffle questo è comunicato per mezzo di un elemento comune a tutti i modelli lanciati sinora: l’uso del colore verde. Apple, all’inizio, ha scelto di associare il verde all’atto dello shuffling, del rimescolamento e della riproduzione casuale del contenuto audio e quindi all’iPod shuffle stesso.

iPod Shuffle 1gen back - shuffle onL’iPod shuffle originale di prima generazione, lanciato nel gennaio 2005, impiegava il verde a profusione sia nel packaging che nella promozione.
Verde era lo sfondo dello spot televisivo e delle pubblicità stampate e verde era anche il colore dominante della confezione in cui lo shuffle veniva venduto così come verde era il colore sotto il pulsante da spostare per accendere e mettere il dispositivo nella modalità di riproduzione continua o in quella casuale (shuffle).

iPod Shuffle 2gen topL’iPod shuffle di seconda generazione, lanciato nel settembre 2006, ha mantenuto l’uso del verde in molti aspetti tra cui la confezione (anche se in maniera più discreta) e il selettore di accensione/riproduzione. Qualche mese dopo il verde (insieme ad altri tre) ha fatto capolino anche sull’iPod stesso, inizialmente offerto solo in colore grigio alluminio.

La terza generazione dello shuffle è del marzo 2009 quando Apple ha cambiato ancora una volta forma e dimensioni del lettore.
iPod shuffle 3gen topReso assurdamente piccolo e proposto con un design estremamente pulito e minimale, privato anche dei pulsanti frontali per controllare la riproduzione. Questi -con una mossa che ha fatto discutere- sono stati spostati sul cavo delle cuffie.
Ma ancora una volta c’è il verde, in forma più ridotta che in passato ma a richiamare e creare continuità con il concetto di shuffle. Come nei modelli precedenti lo ritroviamo sotto il selettore di accensione/spegnimento, unico guizzo di colore a ravvivare un iPod per il resto cromaticamente neutro, quasi anonimo.

iPod shuffle doubleclickiPod shuffle longclick

L’altra istanza in cui ritroviamo il verde non è direttamente sul lettore ma nel materiale promozional-informativo sul sito web di Apple e per l’esatteza nel Tour guidato. Si tratta di un filmato in cui Apple mostra l’uso dei nuovi controlli messi sul cavo delle cuffie. Per chiarire il loro funzionamento tramite pressioni singole, multiple e prolungate Apple ha scelto di aggiungere nei momenti chiave delle animazioni. Le varie pressioni dei tasti sono evidenziate dalla comparsa di cerchi concentrici di colore verde. Verde shuffle, ovviamente.

Volete approfondire?
Ecco altri articoli che parlano di ,
 
1 commento  


1 commento »

  1. […] This post was mentioned on Twitter by Salvatore D'Agostino, suzupearl. suzupearl said: Storie di Apple – Un tocco di verde shuffle http://bit.ly/fRrGv0 […]

    Pingback by Tweets that mention Storie di Apple – Un tocco di verde shuffle -- Topsy.com — 1 febbraio 2011 @ 7:31 pm

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Aggiungete un commento

(necessario)

(necessario)




 


Basato su WordPress e sul tema Conestoga Street di Theron Parlin